Armi da fuoco

Indice

Summa Maxima Ludus

M° Maurizio Carmassi
M° Maurizio Carmassi

 

La proposta di addestramento e formazione alla tecniche e tattiche di difesa armata è strutturata su tre distinti livelli di apprendimento caratterizzata da difficoltà crescente e da contenuti tecnici progressivi. Ciascun livello è diviso in due sessioni, della durata di un giorno, in cui si trattano gli argomenti canonici delle tecniche di difesa armata con richiami generali e specifici alle norme di sicurezza da adottare in fase di esercizio attivo.

Si è voluto, sin dall’inizio, impostare l’attività eliminando i canoni specifici del tiro sportivo e dare un taglio di netta concretezza alle tecniche difensive ed allo scopo i primi due livelli prevedono l’uso di strumenti simulatori piuttosto che armi da fuoco reali. Una volta consolidato il bagaglio tecnico richiesto, a partire dal 3° livello, gli studenti saranno avviati all’uso dell’arma da fuoco corta o lunga.

Ai tre livelli di addestramento canonici seguono una serie di percorsi di alta specializzazione quali il tiro in condizioni di luce avversa e notturna; la difesa abitativa e professionale; le operazioni con autoveicoli; ecc.

I livelli di addestramento sono indicati con gli antichi nomi dei legionari dell’antica Roma per rendere omaggio a chi ha concepito e trasformato il soldato in un professionista del combattimento assegnando ruoli e posizioni gerarchiche secondo l’abilità e l’esperienza conseguita e dimostrata in combattimento.

 

1° Livello – Hastati

Il primo livello è strutturato per costruire e perfezionare le abilità individuali, la conoscenza dei maneggi e delle norme di sicurezza, le posizioni e tutti i parametri che contraddistinguono le tecniche di tiro difensivo. Le lezioni prevedono una parte teorica in aula ed una pratica sul campo.

Durata:
sessioni distinte, non consecutive, della durata di una giornata ciascuna. Al termine delle due sessioni lo studente è abilitato al successivo livello di addestramento.

Materiale richiesto agli studenti:
cintura e fondina per pistola “Large frame” del tipo universale, non dedicata; un
portacaricatore del tipo bifilare, universale; abbigliamento comodo.

Al termine della seconda sessione è rilasciato attestazione del livello di addestramento acquisito.

 

2° Livello – Principes

Nel secondo livello si consolidano le conoscenze acquisite precedentemente e sono introdotte le più complesse tecniche e tattiche difensive di squadra. Anche in queste sessioni alla parte pratica si affianca una breve parte teorica.

Durata:
2 sessioni distinte, non consecutive, della durata di una giornata ciascuna. Al termine delle due sessioni lo studente è abilitato al successivo livello di addestramento.

Materiale richiesto agli studenti:
cintura e fondina per pistola “Large frame” del tipo universale, non dedicata; un
portacaricatore del tipo bifilare, universale; abbigliamento comodo.

Al termine della seconda sessione è rilasciato attestazione del livello di addestramento acquisito, gli studenti potranno accedere al livello successivo che prevede l’uso di armi da fuoco.

 

3° Livello – Trarii

Il terzo livello prevede l’utilizzo di armi da fuoco. Le tecniche e le tattiche apprese nei livelli precedenti saranno portate sul campo con l’impiego di armi da fuoco reali. Dopo un primo breve approccio con armi di piccolo calibro gli studenti impiegheranno le armi PGC da difesa armata.

Durata:
2 sessioni distinte, non consecutive, della durata di una giornata ciascuna. Al termine delle due sessioni lo studente è abilitato alla frequenza dei corsi di alta specializzazione.

Materiale richiesto agli studenti:
cintura e fondina per pistola “Large frame” del tipo universale, non dedicata; un
portacaricatore del tipo bifilare, universale; cuffie o tappi di protezione acustica; occhiali di protezione; cappellino con tesa; abbigliamento comodo.